LA DOMENICA SERA DI CLAUDIO RANIERI

“Cos’ho fatto ieri sera dopo aver appreso la notizia del pareggio del Tottenham? Nulla, ero a casa con mia moglie, a rilassarmi come ogni domenica sera. Alla mia età il riposo è fondamentale, a me serve starmene un po’ buono e tranquillo il giorno dopo 90 minuti di tensione al King Power Stadium. Non posso di certo dire lo stesso dei miei ragazzi: ieri verso mezzanotte stavo quasi per addormentarmi, quando ad un tratto sento suonare il campanello. DILLY DING, DILLY DONG (ride, ndr). Erano Jamie (Vardy) e Riyad (Mahrez), e stavano facendo una specie di balletto sotto casa mia, probabilmente avevano bevuto un po’ troppo in qualche pub di Leicester. Gli ho fatto i complimenti per il balletto e poi gli ho consigliato di andare a dormire, ricordandogli che l’indomani avremmo avuto allenamento. Non riesco ad essere più duro di così con loro, mi stanno regalando un sogno, si stanno regalando un sogno. D’altronde si sa, i miei ragazzi sono un po’ matti.” [Claudio Ranieri]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...