MLS – CALCIOMERCATO ESTIVO 20 LUGLIO 2016

Nel bel mezzo dell’estate parte il calciomercato estivo di MLS, con squadre di entrambe le Conference che proverranno a rinforzarsi, cercando player e magari un Designated Player che gli permetta il salto di qualità.

IL PUNTO SUL MERCATO MLS 2016 – EAST CONFERENCE

Il mercato è aperto e non solo in Europa, anche in MLS le varie franchigie sono pronte a rinforzarsi per il rush finale e per ottenere il pass per il post season allora vediamo la situazione per ogni franchigia, cominciando dalla east conference.

CHICAGO Chicago Fire Soccer Club logo.pngFIRE

I Men in Red sono ultimi ad est e sembra ormai sfumata la stagione, almeno in MLS perché Chicago è ai quarti di US Open Cup e se la vedrà contro Fort Lauderdale, unica squadra della NASL rimasta nella competizione.  Nonostante la stagione poco brillante, per ora a Chicago non sembrano voler cambiare molto, sin qui c’è stato l’ingaggio di Michael De Leeuw arrivato dal Groningen che avrà il compito di sostituire Gilberto, il brasiliano è andato in scadenza e con tutta probabilità tornerà in patria. Negli ultimi giorni ci sono rumors che vedono Chicago trattare con Mario Balotelli, l’ex Milan e Inter sarebbe affascinato dalla MLS, anche Philadelphia su di lui, ma ha comunque un’offerta importante dal Besiktas, club che gli garantirebbe anche di disputare la prossima Champions League.

COLUMBUS CREWColumbus Crew SC Logo.png

I Crew stanno vivendo una stagione nera, i playoff sembrano distanti e i fasti della scorsa stagione (seppur chiusa con la finale persa) sembrano un lontano miraggio. A Columbus ci sono idee chiare, si sta cercando un difensore centrale (parola di Precourt, proprietario dei Columbus Crew) mentre Berhalter (coach) ha affermato di essersi incontrato col canadese Marcus Haber, attaccante attualmente svincolato con un passato recente nelle serie minori inglesi. E’ invece ufficiale il prestito di Larsen (solo tre presenze) al Lyngby, prestito che scadrà il 22 gennaio dell’anno prossimo. E’ invece ufficiale l’arrivo di Duka, a Montreal vanno soldi più la seconda scelta di Columbus al prossimo draft.

DC UNITEDA shield with stylized black eagle facing right with three red stars and two red strips across its chest, and the words "D.C. UNITED above."

DCU ha fatto il colpo, assicurandosi un giocatore esperto e con discreta qualità come Lloyd Sam, arrivato dai rivali storici dei NYRB. Sulla squadra di Washington DC diversi rumors, Andy Polo sembra essere il giocatore scelto per risolvere il problema della sterilità offensiva mentre, sul fronte cessioni, c’è la possibilità di una cessione di Steve Birnbaum, è infatti arrivata un’offerta dal Maccabi Tel Aviv di $850.000 che però sembra essere stata respinta, la dirigenza non ha comunque chiuso ad un’eventuale cessione, affermando che per ora Birnbaum non si muove. Mentre il portiere, classe 1993, Tim Worra è stato prestato in USL ai Richmond Kickers.

                          MONTREAL IMPACT

MontrealImpactlogo.png        Gli Impact sono stati tra i più attivi in MLS fin qui. A Montreal sono arrivati Mancosu, contratto fino a fine stagione con opzione per un altro anno, e Dia, terzino arrivato             da SKC in cambio di Porter che ha lasciato il Canada. Inoltre sembra ormai fatta per l’approdo di Marcelo Larrondo ma solo nel 2017 con la possibilità che giochi gli                   ultimi mesi del 2016 con la maglia del Bologna, l’altro club del presidente Saputo. Drogba con tutta probabilità lascerà il calcio al termine della stagione e potrebbe                             arrivare un altro attaccante esperto che in Europa ha fatto bene, ci sono voci su Diego Forlan, anche se i 37 anni dell’uruguayano sono un fattore da non                                             sottovalutare. Sul fronte cessioni è stato rilasciato Tissot che si è accordato con gli Ottawa Fury, club canadese della NASL.

    NEW ENGLAND REVOLUTIONNew England Revolution.png

      Anche nei dintorni di Boston il mercato sembra abbastanza bloccato, la squadra non dovrebbe subire rivoluzioni anche se è possibile una partenza, quella di Diego v                     Fagundez che interessa al Palermo ma che la dirigenza dei Revs ha detto di non volere cedere per meno di $4.000.000. L’infortunato Koffie dovrebbe essere sostituto da             Kouassi, arrivato dal Sion, il quale aveva già firmato un pre-contratto a gennaio.

NEW YORK CITYNew York City FC logo.png

I Light Blue hanno da poco ufficializzato l’acquisto di Maxim Chanot, difensore centrale della nazionale del Lussemburgo arriva dal Kortrijk, club della Pro League. Sul fronte cessioni invece è ufficiale l’addio di Poku passato ai Miami FC per $700.000 mentre Diskerud, fuori dai piani tattici di Vieira, è sul mercato e il suo agente ha dichiarato di aver ricevuto diverse offerte, la squadra più interessata sembrerebbe essere Atlanta United che potrebbe offrigli anche un ruolo da DP.

                        NEW YORK RED BULLS

La cessNew York Red Bulls.pngione di Sam ai rivali dei DCU ha lasciato sorpresi quasi tutti ma va detto che in quel ruolo qualcuno doveva partire visto il considerevole numero di esterni nel roster dei NYRB. La squadra del New Jersey starebbe pensando di rinforzarsi prendendo un uomo che possa garantire un ricambio a Bradley Wright-Phillips e i nomi non sono di poco conto si parla infatti di Oscar Cardozo, che ha dichiarato di essere interessato ad un avventura negli USA, di Diego Forlan, il quale agente ha dichiarato di aver già ricevuto un’offerta e che sta venendo valutata dal suo assistito e il meno quotato Robson-Kanu, protagonista col Galles ad Euro 2016 che però ha ricevuto parecchie offerte, in particolare sembra essere vicino all’accordo con l’Hull City. il vero sogno per la dirigenza Red Bulls, però, sarebbe quello di ingaggiare Mario Gomez, capocannoniere                                                   dell’ultima Super Lig col Besiktas e messo sul mercato dalla Fiorentina una volta rientrato dal prestito in Turchia. Per sostituire Baah, infortunatosi gravemente (frattura della                                        tibia, out per 5/6 mesi), si starebbe pensando di richiamare Ouimette appena prestato ai Jacksonville Armada nella NASL.

ORLANDO CITYOrlando City Soccer logo 2014.png

L’esonero di Heath era nell’aria ed è arrivato dopo il 4-0 subito contro Dallas, a sostituirlo sarà Jason Kreis, ex allenatore dei NYC. Per salvare la stagione i Lions starebbero pensando, giustamente, di rinforzare la linea difensiva. Sembra vicino l’acquisto di Jose Aja, 23 enne centrale uruguaiano che arriverebbe dal Nacional Montevideo mentre per AJ Soares la situazione è più complessa, infatti essendo un giocatore cresciuto nelle giovanili dei Revs, Orlando dovrebbe fare un “trade” con New England. Sul fronte cessioni, Adrian Winter è andato in scadenza e si è accasato allo Zurigo, in serie B svizzera. Nelle ultime ore è uscita una notizia bomba su Larin sul quale ci sarebbe un forte interessamento del Benfica pronta a metter sul piatto ben $10.000.000, cifra record per il mercato MLS.

PHILADELPHIA UNIONLogo Philadelphia Union MLS.png

Gli Union stanno disputando la miglior stagione di sempre e sembrano non voler smettere di stupire. A Philadelphia infatti non vogliono far partire nessuno, anzi pensano a rinforzarsi, i nomi caldi sono due: Jorge Aparicio, mediano guatemalteco che gioca in patria nei Comunicaciones e l’altro nome è quello di Balotelli, infatti Philadelphia è una delle poche franchigie ad aver la possibilità di offrire un contratto da DP visto che ne ha soltanto 2 in rosa e naturalmente un giocatore come l’ex Manchester City verrebbe in MLS solo con la garanzia di un ingaggio top. Sul fronte cessioni è partito Nogueira, andato allo Strasburgo, lo stesso calciatore aveva chiesto di essere ceduto per tornare in patria.

TORONTO FCToronto FC Logo.svg

I neo-campioni del Canada hanno rilasciato Perquis, il suo stipendio gravava sulla salary cup ed inoltre Toronto in quanto centrali ha la coperta lunga, con i soldi risparmiati dal rilascio del centrale franco-polacco a Toronto pensano ad ingaggiare Emilio Izaguirre, terzino sinistro honduregno che in Europa si è fatto apprezzare per le sue apparizioni con la maglia dei Celtic dal quale è stato liberato a fine giugno. Sul fronte cessioni, ci sono voci che vedono Bradley vicino ad un ritorno in Serie A, in particolare alla Sampdoria ma l’infortunio subito dal centrocampista e il conseguente stop di 6 settimane hanno complicato la trattativa. Ma a Toronto rischiano di perdere il                                          loro simbolo, infatti alcuni rumors vedono Giovinco in trattativa Roma e Milan il che poterebbe ad un clamoroso ritorno in Serie A della formica atomica, mentre per                                                      i canadesi sarebbe un pugno nello stomaco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...