MLS – WEEK 22: SEGUI IL LIVE MATCH, HIGHLIGHTS

 

Arriva il week, e con lui arriva la MLS con un’appassionante week 21: Apre di nuovo New York City contro Colorado. Kansas ospita i Timbers nel big match di domenica!

MAJOR LEAGUE SOCCER – WEEK 22

sabato, 29 luglio

New York City – Colorado Rapids   5-1

21:00

MATCH REPORT- Allo Yenkee Stadium di New York City, i padroni di casa dei NYCFC hanno ospitato i Colorado Rapids, in uno dei match più entusiasmanti del ventiduesimo turno di MLS.         I Citizens hanno il dovere, morale e non, di dimenticare il più in fretta possibile la sconfitta rimediata nel derby contro i Redbulls e di consolidare la leadership della Est Conference. I Rapids, invece, devono necessariamente tornare alla vittoria lontano da casa, se vogliono continuare ad inseguire Dallas nella corsa al primato della Western Conference.

Una grande prova di forza. Ecco cosa hanno fatto i Citizens nel match giocato ieri sera contro i Colorado Rapids. Nei primi 45′ minuti di gioco, i padroni di casa trovano la rete del vantaggio al 28′ con il gol di Franck Lampard, imbeccato alla perfezione da un colpo di testa di Mcnamara, su cross di Martinez dalla sinistra. Pochi minuti più tardi, l’evento che ha caratterizzato il match. Azira riceve il secondo giallo per fallo su Harrison e lascia i Colorado in 10, con ancora un intero tempo da giocare. Verso la fine del primo tempo, i padroni di casa trovano il gol del raddoppio con Taylor, abile nello sfruttare lo spazio ed un rimpallo del portiere su una prima conclusione verso la porta. Nel secondo tempo, ci si aspetta una reazione dei Rapids che però non avviene. Al 75′, Mendoza se ne va in contropiede e dal limite dell’area sigla la rete del 3 a 0, lasciando Howard immobile. Sei minuti più tardi, dopo l’ennesimo contropiede, Harrison serve Lampard che conclude a rete con un destro a giro sulla sinistra di Howard, impotente difronte alla potenza devastante dei Citizens. A pochi minuti dal termine, Harrison viene atterrato da Badji e viene concesso un calcio di rigore ai Citizens. Sul dischetto si presenta Lampard, che sigla la rete del 5 a 0 mettendo a segno la sua prima tripletta con la maglia dei New York City. Al 92′, i Rapids trovano il gol della bandiera con Gashi su una punizione, deviata, che spiazza Sounders. Finisce così, 5 a 1 per i Citizens che schiantano i Rapids conquistando tre punti d’oro. Una pessima serata per i Colorado, incapaci di reagire all’inferiorità numerica.


domenica, 31 luglio

Sporting KC – Portland Timbers 1-0

20:00

MATCH REPORT: Il calcio nasconde sempre tante sorprese, e la serata di Jacob Peterson è certamente una di quelle: sembrava destinato a dover uscire nel primo tempo con un infortunio, ma lui ha deciso di rimanere sul terreno di gioco, e la sua volontà è stata premiata. Suo il gol vittoria che regala i tre punti agli Sporting Kansans City.

Sporting Kansas City ha sconfitto il Portland Timbers per 1-0, in una serata piovosa, grazie ad un colpo di testa al 50° minuti da Peterson. Ad orchestrare l’azione decisiva è stato Benny Feilhaber che serve Peterson al centro dell’area per il gol decisivo. Il rammarico dei Timbers porta il nome di Jack McInerney che al 91° ha sprecato l’occasione giusta per il pareggio, sparando sulla traversa un’occasione clamorosa. Troppo poco per i Timbersun solo tiro nello specchio in 90 minuti.

La vittoria ha migliorato lo score dello Sporting KC per 10-10-4, mentre cadono i Timbers fissi con la loro serie a 7-8-8.

Seattle Sounders – LA Galaxy 1-1

22:00

MATCH REPORT: Finisce in pareggio il match clou di Western Conference tra Seattle Sounders e LA Galaxy, con il risultato di 1 a 1. I Seattle Sounders erano quasi pronti ad accaparrasi il bottino pieno, ma non avevano fatto i conti con Sebastian Lletget . Una partita avvincente in cui entrambe le squadre hanno avuto occasioni a ripetizione per mettere a segno gol pesanti per la vittoria finale: salvataggi sulla linea, parate incredibili e molto altro in 90 minuti veramente ricchi di dinamismi ed azioni d’attacco.

Lletget, con il gol messo a segno al 78°, ha regalato un punto importante ai LA, oltre a mettere a segno il suo primo gol in questa MLS. Cristian Roldan aveva aperto le marcature in precedenza nel secondo tempo al CenturyLink Field a Seattle, dando una falsa speranza alla squadra di casa. Appare lampante l’errore della sifesa dei Spunders sul gol di Lleget, che compromette unapartita messa già in ghiaccio

Situazione di classifica dopo questo pareggio: il Galaxy sono in serie 9-3-9 e al terzo posto della WC, mentre i Sounders sono a 6-12-3 e in nona posizione.


lunedì, 1 agosto

Dallas – Vancouver Whitecaps 2-0

00:00

MATCH REPORT: FC Dallas è una squadra difficile da battere in casa, e le Whitecaps di Vancouver è stata l’ultimo avversario a scoprire quanto sia difficile. Due gol separati da tre minuti nel secondo tempo regalano all’FC Dallas (13-6-5) una vittoria per 2-0 contro il Whitecaps (8-9-6) al Toyota Stadium di Frisco, in Texas, domenica sera. Kellyn Acosta ha segnato il gol della vittoria al 56 ‘, seguito dal raddoppio di Maximiliano Urruti poco dopo. E ‘stata una partita in gran parte a senso unico tra le due squadre della Western Conference, Dallas giocato nettamente meglio di Vancouver, dando la sensazione che la stagione possa proseguire nello spelndido modo in cui è cominciata, mantenendo l’imbattibilità nei match di casa, salita a 17 partite.

DC United – Montreal Impact 1-1

00:30

MATCH REPORT:  All’ RFK Stadium di Washington DC, i padroni di casa dei                 D.C. United e hanno ospitato i Montreal Imact di  Drogba. Una importante occasione per lo United di tornare alla vittoria dopo 4 partite ed ottenere punti fondamentali per i play off. Per gli Impact, l’ occasione di consolidare la loro posizione in classifica.

Nei primi quarantacinque minuti di gioco, è lo United che riesce a trovare il gol del vantaggio al 19′ grazie al gol  di Mullis, che riesce ad insaccare a rete su un ottimo cross di Kemp dalla destra. Al 28′, sono sempre i padroni di casa che provano a rendersi pericolosi con Jeffeey, ma il doppio rimpallo viene perfettamente respinto da Bush. Pochi minuti più tardi, Piatti si divora una grande occasione colpendo il palo da posizione molto angolata, ma con la porta sguarnita. Nella ripresa, i padroni di casa provano a rendersi pericolosi ma il tiro di Acosta finisce fuori sulla sinistra da ottima posizione. Al 54′, dopo un bel uno-due,Acosta viene atterrano in area ma l’ arbitro , incredibilmente, non assegna il calcio di rigore.  A dieci minuti alla fine, a causa di una reazione, considerata ” violenta” dal direttore di gara, Drogba riceve il rosso diretto. All’ 84, i padroni di casa hanno la possibilità di chiudere i giochi, ma il palo dieta la gioia del 2 a 0 a Saborio. Due minuti più tard, sugli sviluppi di un corner, Bernardello trova il gol del definitivo 1 a 1 con una bella conclusione dal limite dell’area area, su assist di Mancosu. Una occasione persa per lo United, incapace di gestire il risultato nonostante la superiorità numerica. Ottimo punto conquistato fuori dagli Impact, capaci di trovare il gol di pareggio nonostante l’ inferiorità numerica.

 

Philadelphia Union – Real Salt Lake  1-2

01:00

MATCH REPORT: Al PPL Park di Philandelphia, è andato in scena il march tra i Philadelphia Union e i Real Salt Lake. Gli Union devono necessariamente riscattare la pesante sconfitta ottenuta contro gli Impact. I Salt Lake, invece, vogliosi di tornare alla vittoria dopo sei turni.

Match sbloccato al 41′, a causa del rigore assegnato ai padroni di casa per fallo di Olave su Sapong. Sul dischetto, Alberg sigla il gol del vantaggio. Il suo settimo gol in questa stagione con la maglia degli Union. Nella ripresa, dopo soli 3 minuti, gli ospiti trovano gol del pareggio grazie ad un euro gol di Plata, che dopo l’1-2 con Phillips, insacca dalla distanza sotto l’ incrocio. Al 54′ la storia si ripete. Morales sigla uno stupendo gol con un pallonetto dal limite dell’area di rigore, sfruttando la mezza uscirà di Blake. A pochi minuti dal termine, una grande occasione per gli ospiti di chiudere definitivamente la partita, prima con Martinez e poi con Wingert, ma Blake respinge birllantemente salvando gli Union. Il march termina con il risultato di 2 a 1 per i Real Salt Lake, che portano a casa tre punti d’oro per i play off ed interrompono così la striscia negativa. Seconda sconfitta di fila per i Philadelphia Union che non riescono a reagire e continuano a perdere punti e posizioni in classifica.

Chicago Fire – NY Red Bulls 2-2

01:00

MATCH REPORT: Al Toyota Park di Chicago, i New York Redbulls saranno ospiti del fanalino di coda della propria conference, i Chicago Fire. Un match che, almeno sulla carta, dovrebbe essere più che scontato a favore dei Redbulls.

Dopo soli 15′ minuti di gioco, sono gli ospiti a trovare il gol del vantaggio grazie ad un clamoroso errore della difesa dei Fire, specialmente di Polster che anticipa il proprio portiere e insacca nella propria porta. La reazione dei padroni di casa si rende concreta al 35′, quando Accam trova un gran bel gol dalla distanza, insaccando Robles sul lato destro. Ma a pochi minuti dalla fine del primo tempo, i Fire trovano addirittura il gol del vantaggio, grazie all’ottimo colpo di testa dello stesso Polster, su cross di Goossens, che riscatta l’autorete in precedenza. La reazione dei Redbulls si fa attendere, ma al 90′ Lade crossa al centro e B. Wright-Phillips trova il gol del pareggio con un bel interno destro. Una vittoria sfumata all’ultimo minuto per i Fire, che a questo punto, prendono atto di una pessima stagione sotto ogni punto di vista. Un punto d’oro per i Redbulls, che vanno a -4 dai cugini del City.

Orlando City – New England Revolution  3-1

01:30

MATCH REPORT: Al Citrus Bowl di Orlando, gli Orlando City di Kakà ospitano i New England Revolution di Kei Kamara. I Citizens della florida cercano punti importanti per restare ancorati al gruppo play off, ma per farlo devono essere più continui soprattutto con la vittorie. I Revolutions, che provengono da un ottima striscia di risultati utili consecutivi, sette punti nelle ultime tre partite, devono resistere all’assalto per il sesto posto ultimo posto valido per accedere ai play-off.

Al 19′ del primo tempo, la difesa dei Citizens si fa trovare impreparata e Kamara sigla il gol del momentaneo vantaggio, dopo un ottimo contropiede che ha fatto letteralmente impazzire la difesa di Orlando. La reazione dei padroni di casa la si avrà solo al 37′, quando Larin prova a rendersi pericoloso con un rasoterra angolato, ma il tiro finisce di poco a lato. Nella ripresa, dopo soli pochi secondi, gli Orlando trovano il gol del pareggio grazie ad un bel sinistro angolato di Larin, alla sua 11a rete stagionale. Galvanizzati dal gol, i Citizens cercano il gol del vantaggio ma il destro di Molino finisce sull’esterno della rete. Al 63′, Shea, con un cross perfetto al centro dell’area, trova Molino che di testa sigla la rete del 2 a 1, portando i Citizens in vantaggio. I padroni di casa vogliono chiudere la partita e all’ 83′, dopo un rapido scambio con Kakà, Molino trova il gol del definitivo 3 a 1, aiutato anche da una mezza papera di Shuttleworth. A pochi minuti dal termine, gli ospiti provano ad accorciare le distanze, ma il sinistro di Rowe viene respinto perfettamente da Bendik, in corner. Finisce così, 3 a 1 per gli Orlando City che conquistano una vittoria importantissima. Sconfitta più che merita per i New England, incapaci di gestire il momentaneo vantaggio e di non essersi resi pericolosi per tutto il match.

Toronto – Columbus Crew   3-0

01:30

MATCH REPORT: Al BMO di Toronto, Sebastain Giovinco e il suo Toronto Fc hanno ospitato i Columbus Crew, in un match molto importante per entrambe le squadre, a ridosso della zona Play Off. I padroni di casa non posso far altro che sperare in una altra giornata di grazia della ‘ Formica atomica’, per poter portare a casa i tre punti. Gli ospiti, invece, vanno ancora alla ricerca della prima vittoria lontano dalle mura amiche, nella speranza di poter risollevare una stagione alquanto pessima al momento.

Dopo solo 8′ minuti dall’inizio della partita, Sebastian Giovinco prova un tiro dai 40 metri che, grazie alla deviazione di Endoh, trova l’incrocio dei pali e porta in vantaggio i Toronto. Al 13′, viene inspiegabilmente annullato il gol del pareggio ai Columbus, ad opera di Mabwati, per un presunto offside. Al 24′, Giovinco, dopo un bel uno-due con Chapman, dal limite dell’area calcia verso la porta trovando uno straordinario gol di ‘ trivela’ e portando così i Toronto sul 2 a 0 dopo soli ventiquattro minuti di gioco. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, è Chapman che va vicino alla rete ma il suo destro finisce di poco alto, sopra la traversa. Nella ripresa è di nuovo Giovinco che si rende pericoloso, colpendo per ben due volte il palo alla destra di Clark a distanza di pochi secondi l’uno dall’altro. Un momento di forma straordinario per lui. Al 62, sono gli ospiti che provano a rendersi pericolosi ma Bono si fa trovare pronto e devia in angolo. Ma all’82’. i Toronto chiudono definitivamente i giochi grazie alla prima rete messa a segno da Altidore in questa stagione, che sigla il 3 a 0. Un match a senso unico che ha visto i Reds essere in totale controllo della partita, grazie soprattutto ad uno straordinario Giovinco, andato vicino anche oggi ad una incredibile tripletta mancata solo per sfortuna. Per gli ospiti una altra ecatombe.

Houston Dynamo – San Jose Earthquakes 1-1

03:00

MATCH REPORT: In una domenica notte calda a Houston, i Dynamo e San Jose hanno disputato un match conclusosi con ilrislutato finale di 1 a 1. Ritmi balndi per il match dovuti soprattutto alle condizoni climatiche proibitive, ma che ha regalato due perle firmate da Alex e Chris Wondolowski.

Alex ha aperto le marcature nel primo tempo, quando ormai le squadre stavano andando negli spogliatoi, ma a tempo quasi scaduto. Ma la loro quinta vittoria della stagione non arriva a causa di Wondolowski. L’ex attaccante Dinamo si è inserito tra la difesa di Houston ed ha fatto centro per l’1a1 finale. Questo gol, in non in stagione per Wondoloski, vale un punto importante e mantiene SJ imbattuto negli ultimi tre match.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...