FRIENDLY: MONTREAL IMPACT – AS ROMA 0-2

SINTESI – Al Saputo Stadium di Montreal arriva la Roma di Luciano Spalletti: amichevole di lusso per Drogba e compagni che dovranno misurarsi con una squadra molto superiore a loro.

Ai giallorossi bastano solamente 20′ per chiudere la partita, grazie ai gol di Dzeko al 6′ e Nainggolan al 20′. Per il resto dell’incontro, però, si è visto un match tutt’altro che squilibrato, anzi: i canadesi hanno colpito 3 legni, tirato 21 volte verso la porta giallorossa, ma un mostruoso Alisson (portiere brasiliano arrivato alla Roma quest’estate dall’Internaciònal) ha negato loro la gioia del gol. In grande spolvero Didier Drogba e Lucas Ontivero, autore di veri e propri numeri da circo nel secondo tempo; ottima anche la prova di giovani entrati nella seconda frazione, come Jackson-Hamel e Tabla, che hanno sfiorato il gol a più riprese. Da rivedere la difesa per gli uomini di Biello, soprattutto in fase di impostazione.

ANALISI – Gli Impact de Montreal non hanno disputato affatto una cattiva gara contro un avversario decisamente superiore, non solo tecnicamente, ma anche a livello di idea di gioco e organizzazione tattica. Dopo i primi 20′-25′ iniziali in cui la Roma è stata molto concentrata e cinica nella creazione di azioni di gioco offensive, poi i canadesi son venuti fuori, soprattutto a livello offensivo: sono stati bravi a colpire la Roma in contropiede, avendo dalla loro una condizione atletica sicuramente migliore, visto che la MLS è in pieno svolgimento. Solamente la sfortuna e la giornata di grazia di Alisson hanno impedito agli uomini di Biello di segnare anche 3 o 4 gol, che non sarebbero stati affatto frutto del caso. D’altra parte, c’è da dire che la Roma, dopo aver trovato il doppio vantaggio in pochi minuti, ha calato notevolmente la concentrazione in difesa e di cinismo sotto porta e questo ha permesso ai canadesi di creare gioco e giocarsela quasi alla pari contro un top club europeo. L’unico neo della prestazione di Drogba e compagni è senza dubbio la fase difensiva: soprattutto nella prima frazione si sono visti errori grossolani in marcatura, posizionamento e impostazione del gioco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...