MLS WEEK 33 – MATCH REPORT & HIGHLIGHTS

Due turni al termine della regular season della MLS: questa week verrà spalmata su due settimane per facilitare anche i club nella gestione della rosa essendo molti calciatori impegnati con le squadre nazionali.

MLS WEEK 33 – MATCH REPORT & HIGHLIGHTS

 

Giovedì, 13 Ottobre

Seattle Sounders – Houston Dynamo 0-0

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Al CenturyLink Field di Seattle, i Sounders padroni di casa ospitano gli Houston Dynamo, in una partita dall’esito quasi scontato, considerando la situazione in classifica delle due compagini: i Sounders, infatti, sono in piena zona play-off e vengono da un filotto di 4 vittorie consecutive; i Dynamo‘s, invece, nonostante qualche recente risultato positivo soprattutto in trasferta, sono sempre più ultimi ad Ovest.

Sin da subito, la partita si mette sui binari della spregiudicatezza, tant’è che le due squadre producono e divertono molto, pur non trovando il gol: è grazie ai due portieri Frei e Willis, infatti, che il punteggio resta inchiodato sullo 0-0. Nella ripresa succede meno che nel primo tempo, nonostante l’ingresso di forze fresche per entrambe le compagini e l’espulsione ai danni di Alonso dei Sounders, reo di aver messo ripetutamente le mani in faccia a Bruin, punta dei Dynamo‘s. Il match, dunque, termina 0-0 senza altre grandi emozioni.

 

Venerdì, 14 Ottobre

Chicago Fire – Columbus Crew 2-2

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Al Toyota Park di Bridgeview, i Chicago Fire, già matematicamente esclusi dai play-off, ospitano i Columbus Crew, in un match che vede di fronte le ultime due squadre della East Conference.

Gli ospiti passano subito in vantaggio al 13′ con Jahn, che a tu per tu con Johnson lo trafigge di piatto destro, su ottima assistenza di Meram. Ad inizio ripresa i Fire ribaltano tutto: al 52′ pareggiano i conti grazie ad un rocambolesco autogol di Parkhurst e al 57′ compiono la rimonta grazie al gol di De Leeuw. Gli ospiti, però, non mollano e trovano il pareggio all’80’ sempre con Jahn, autore, dunque, di una doppietta.

Colorado Rapids – San Josè Earthquakes 2-1

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Al Dick’s Sporting Goods Park, i sorprendenti Rapids, ancora imbattuti in casa, ospitano San Josè, in lotta serrata per guadagnarsi un posto ai play-off, ma vittoriosa solo una volta su 15 incontri stagionali in trasferta.

Il match si sblocca verso la fine del primo tempo grazie a Doyle, che di testa in tuffo sigla la rete del momentaeo 1-0. Ad inizio ripresa, gli ospiti guadagnano un calcio di rigore, che Wondolowski trasforma alla perfezione, pareggiando i conti. Al 73′ cambia nuovamente il risultato: l’arbitro assegna un altro rigore (molto dubbio), questa volta per i padroni di casa, che Doyle trasforma di potenza, fissando il punteggio sul 2-1.

 

Domenica, 16 Ottobre

Philadelphia Union – Orlando City 0-2

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Al Talen Energy Stadium di Chester, i Philadelphia Union ospitano gli Orlando City, già matematicamente esclusi dai play-off, in un match che vede scontrarsi due formazioni in crisi nera: 2 punti nelle ultime 5 giornate per i padroni di casa, 1 punto nelle ultime 5 giornate per i “Lions”.

Nella prima frazione non si annovera nemmeno un tiro in porta da parte di una delle due squadre: l’unico pericolo vero lo crea al 42′ Kakà, che crossa forte e teso al centro dell’area di rigore, cogliendo il palo dopo varie deviazioni. Nella ripresa aumentano le occasioni da gol, soprattutto per Orlando, che passa in vantaggio al 59′ con Rivas e raddoppia in pieno recupero in contropiede con Julio Baptista.

New York Red Bulls – Columbus Crew 3-2

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Alla Red Bull Arena i padroni di casa affrontano i Columbus Crew in un match dall’esito quasi scontato: i RB nelle ultime 14 partite interne hanno vinto ben 12 volte e pareggiato 2 e si trovano in prima posizione a pari merito con i NYC; gli ospiti, invece, in trasferta sono riusciti a raccogliere solamente 10 punti in 15 incontri.

I padroni di casa hanno una ghiotta occasione per passare subito in vantaggio al 7′, ma Kljestan si fa parare il rigore da Stuver e quindi il risultato resta fisso sullo 0-0. Nella ripresa succede di tutto: in meno di 20′ i Red Bulls segnano 3 reti (Grella e doppietta Wright-Phillips), ma poi subiscono il ritorno degli ospiti che al 72′ segnano il gol della bandiera con Jahn, schierato in attacco al posto dell’indisponibile Kamara, e all’82’ spaventano i padroni di casa siglando il 2-3 (definitivo) con Afful.

Montreal Impact – Toronto FC 2-2

MATCH REPORT (di Andrea Florio) – Al Saputo Stadium di Montreal va in scena il derby canadese tra gli Impact e Toronto FC. Le due squadre vengono da momenti abbastanza diversi, in quanto i padroni di casa hanno totalizzato 6 punti nelle ultime 2 sfide, assicurandosi quasi matematicamente un posto ai play-off; gli ospiti, invece, con 3 pareggi e 1 sconfitta negli ultimi 4 match, stanno mettendo a serio rischio la qualificazione diretta ai quarti di finale dell’MLS Cup.

La partita si sblocca al 20′ con un gran gol di Piatti di destro a giro sul secondo palo. Ad inizio ripresa Toronto riesce a pareggiare grazie al solito Altidore che insacca da due passi; dopo soli 3′ viene assegnato un rigore molto dubbio a Montreal che Piatti insacca magistralmente siglando il 2-1. A pochi minuti dalla fine è il neo-entrato Ricketts a siglare il 2-2 definitivo su assist di petto di Jozy Altidore.

Houston Dynamo – Los Angeles Galaxy  0- 1 

Al BBVA Compass Stadium di Houston, i padroni di casa, gli Houston Dynamo, hanno ospitato i Los Angeles Galaxy del redivivo L. Donovan. Una partita alquanto inutile per i padroni di casa, ormai fuori da tutto, ma vogliosi di giocarsela contro i campione californiani. Per i Galaxy, invece, l’occasione di consolidare il terzo posto nella conference.

 

La prima e vera occasione del match arriva al 28°del primo tempo, quando Donovan cerca di rendersi pericolo concludendo da fuori area, trovando però la deviazione decisiva del difensore di Houston che mette la palla in corner. Verso la fine del primo tempo, sono ancora gli ospiti che provano a rendersi pericolosi con Boateng, ma la sua doppia conclusione viene respinta Willis. Il match si sbloccherà solo al 71°, grazie alla terza rete di questo campionato di Gordon, abile nello sfruttare un debole respinta dell’estremo difensore della Dynamo. I padroni di casa si fanno finalmente vedere al minuto 87°, quando Bruin cerca di centrare lo specchio della porta con un ottimo stacco di testa, non trovandola per poco. Un minuto più tardi, i Galaxy hanno l’occasione per chiudere definitivamente i giochi con Boateng, ma Willis si fa trovare pronto e respinge in angolo la conclusione ” ravvicinata” del numero ” 24 dei Galaxy. Il match termina sul risultato di 1 a 0 per i Los Angeles Galaxy, che chiudono così questa prima parte del torneo in terza posizione. Terza sconfitta interna di fila per la Dynamo, con la testa già alla prossima stagione.

 

Dallas FC – Seattle Sounders FC

All’ Fc Dallas Stadium, è andata in scena una delle partite più attese di questo penultimo turno di MLS. I padroni di casa, i Dallas Fc, hanno ospitato i Seattle Sounders. Gli Hoops cercano il sorpasso decisivo sui Colorado Rapids, per ottenere la testa della conference. I Sounders, invece, cercano gli ultimi punti per la matematica qualificazione alla fase finale del torneo.

 

Più Sounders che Dallas nei primi quarantacinque minuti di gioco. Al 32°, viene inspiegabilmente annullato un gol a Gomez per una presunta carica di Torres su Seitz. Otto minuti più tardi però, gli ospiti trovano il gol del vantaggio grazie alla ottima punizione dalla distanza calciata da Lodeiro. Nella ripresa, i padroni di casa si fanno vedere solo al 76° minuto, quando Urriti cerca la rete con una grande conclusione da fuori che sfiora la parte superiore della traversa. Pochi minuti più tardi, è lo stesso Urriti che, dopo una gran mischia in area, trova il gol del momentaneo pareggio mettendo a segno la sua nona rete stagionale. Ad un minuto dalla fine dell’incontro, i padroni di casa trovano il gol del 2 a 1 grazie ad un grandissimo gol di Ruiz che, servito alla perfezione da Diaz, va in rete con un bellissimo pallonetto a scavalcare Frei. Il match termina col risultato di 2 a 1 per Dallas, che supera così i Rapids prendendosi il primato nella conference. Pessima sconfitta per i Sounders, incapaci di gestire il vantaggio del primo tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...