IBRA: E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI GIOCARE IN MLS

Josè Mourinho, in collaborazione con Mino Raiola, ha costruito una squadra di talenti clamorosi pronti a crescere sotto l’ala protettrice di Zlatan Ibrahimovic, con una concezione molto lontana dal mondo MLS e dalla sua struttura..

IBRAHIMOVIC ED UN SOGNO CHIAMATO MLS

La mano dello Special One sembra non bastare a far risorgere dalle ceneri il Manchester United, ed IbraCadabra giunto alla soglia dei suoi 35 anni, sembra stufo di aspettare ancora e dallo spogliatoio di Old Trafford trapelano pesanti verità circa un suo addio già dopo il primo anno di permanenza allo UTD.
Innegabile l’appeal del campionato MLS, Zlatan sarebbe un Designated Player veramente appetibile per franchigie che, come Los Angeles, hanno perso in un solo colpo giocatori molto rappresentanti.
Los Angels, Miami (che potrebbe essere promossa dalla USL nei prossimi anni), o piazze importanti come NY, sarebbero il luogo ideale per un calciatore come Ibrahimovic pronto a dare lo slancio definitivo alla campagna promozionale pro MLS.
Difficile vedere il calciatore svedese muoversi già in questa finestra di Gennaio, ma in estate il colpo sembra tutt’altro che impossibile, parola di Don Garber.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...