MLS 2017 TOCCA A MINNESOTA

L’expansion plan della MLS quest’anno porterà all’ingresso nella lega di Atlanta e Minnesota. Dopo aver approfndito la situazione della squadra georgiana, ora tocca al Minnesora FC.

MINENSOTA UN SOGNO AMBIZIOSO: LA MLS

La MLS si prepara ad ospitare due nuove squadre, e se da una parte Atlanta sta impressionando tutti per i grandi colpi messi a segno, dall’altra Minnesota sta tenendo un profilo decisamente più basso. La squadra delle Città Gemelle non ha un budget elevato come quello dei rossoneri della Georgia, e dunque deve gestire in maniera molto più oculata le sue risorse. Si può spiegare così la relativa assenza di colpi dei Loons, che però stanno assemblando una rosa competitiva senza destare scalpore.

minnesota-united-mls-mlsmagazine-2Attualmente ci sono solo otto giocatori sotto contratto, ma nelle prossime settimane possiamo aspettarci nuovi acquisti. In particolar modo si parla di Christian Ramirez, l’attaccante stella di Minnesota quando giocava nella NASL. Inoltre manca solo l’ufficialità del ritorno di Miguel Ibarra, che dovrebbe tornare nelle Città Gemelle dopo essersi accasato al Club Leon della Liga MX nel 2015. Tra i giocatori già messi sotto contratto spiccano Francisco Calvo, difensore costarricense acquistato qualche giorno fa, e Johan Venegas, trequartista ex-Montreal che potrebbe essere il futuro playmaker della squadra. Per non dimenticarsi di Mohammed Saeid, dinamico centrocampista prelevato da Columbus, e Collen Warner, una delle poche note positive della disastrosa stagione degli Houston Dynamo.

Uno strumento che Minnesota sfrutterà al massimo per costruire la sua rosa sarà sicuramente il Superdraft che si terrà a Los Angeles il 13 di gennaio. I Loons dispongono della prima scelta in assoluto, e probabilmente selezioneranno Jeremy Ebobisse, attaccante diciannovenne attualmente al Charleston Battery. A Minnesota serve disperatamente un attaccante, e vista la grande esperienza che Heath ha con i giovani (vedi Cyle Larin), Ebobisse sembra davvero la scelta migliore. È ancora presto per ipotizzare chi scenderà in campo il 3 di marzo al Providence Park di Portland, ma se ci saranno Calvo a guidare la difesa, Venegas a controllare il centrocampo, Ibarra a correre sulla fascia e Ramirez ed Ebobisse in attacco, Minnesota non sarà messa così male come molti dicono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...