Diego Valeri prima doppietta al suo esordio in MLS

MLS 2017 – WEEK 1

Parte l’MLS stagione 2017 con due nuove franchigie iscritte al Campionato gestito dal patron Don Garber. Ad inaugurare la giornata di campionato i Portland Timbers che affronteranno i Minnesota UTD; Atlanta ospiterà i NY Red Bull ed i campioni in carica di Seattle giocheranno a Houston. Giovinco in campo sabato sera (22.30 italiane) a Salt Lake con i suoi Toronto FC.

MLS 2017 – WEEK 1


PORTLAND TIMBERS – MINNESOTA UTD 5-1

Non è stata certamente una buona partenza quella dei Minnesota UTD che al Providence Park di Portland hanno incassato 5 reti da Diego Valeri & Friends. Olum ha sbloccato il risultato in seguito ad un corner dopo solo 17 minuti, ma il primo tempo ha regalato un match tutto sommato equilibribrato. Diego Valeri ha messo a segno il gol del 2-0 dando, di fatto, una svolta al match. Ci ha pensato “Superman” Ramirez ad accorciare le distanze con un tiro dal limite dopo un buon movimento per liberarsi dei difensori dei Portland Timbers.
Chiudono il match un rigore di Valeri ed una fantastica doppietta di Adi che merita una standing ovation.


COLUMBUS CREW – CHICAGO FIRE 1-1

Una partita tutt’altro che sorprendente. Chicago si è lasciata intimorire dalla manovra dei ‘The Crew’ che in più occasioni ha provato a sfondare il muro rosso-blu, ma con scarsa precisione. L’ex capitano dei NY RB McCarty non ha brillato e sembra doversi ancora calare nel ruolo di leader di Chicago. male dall’altro lato del campo Nikolic apparso spaesato ed imballato.
Di Finley, autore di un delizioso gol di testa, ed Accam le marcature, una per tempo.


LOS ANGELES GALAXY- DALLAS FC 1-2

Dallas FC ha esattamente ricominciato da dove aveva lasciato, con una prestazione solida e concreta, fatta di momenti di estrema proposizone offensiva, misti alla capacità di saper soffrire e tenere botta agli attacchi di LA Galaxy. Urruti ed Acosta hanno siglato le due reti della squadra ospite, mentre i Galaxy hanno segnato il loro unico gol su penalty grazie alla realizzazione di Dos Santos.
La prestazione della squadra di Curt Onalfo ha giocato un primo tempo senza molte idee di gioco, scavalcando spesso il centrocampo con lanci lunghi dalla difesa. Nella ripresa molto meglio e se quel colpo di testa di Jones non avesse colpito il palo forse i Galaxy avrebbero salvato la faccia… ed il risultato!


REAL SALT LAKE – TORONTO FC 0-0

Se i meno attenti ed appassionati sportivi sono soliti criticare le difese ed i portieri di questa MLS avrebbero dovuto certamente vedere la prestazione di Nick Rimando. Un rigore neutralizzato a Giovinco, una serie di salvataggi decisi, e tanta tanta grinta da vero leader della squadra. Altidore ha sprecato moltissimo e Toronto esce con un bottino magro dal Rio Tinto Stadium.


COLORADO RAPIDS -NEW ENGLAND REVOLUTION 1-0

Senza Gashi, ma con un Kevin Doyle in pottima forma, i Rapids hnno portato a casa la prima partita giocata tra le mura amiche del Dick’s Sporting Goods Park. Badji ha risolto una mischia che si è creta in seguito ad un calcio d’angolo battuto alla sinistra di Farrell, autore anche lui, di un’ottima prestazione che ha tenuto a galla i Revs finché ha potuto.


DC UNITED – SPORTING KANSAS CITY 0-0

Fehilaber & friends ce l’hanno messa veramente tutta per vincere, non riuscendo però a capitalizzare le tante occasioni che SKC ha creato nell’arco dei 90 minuti che hanno visto opporsi a DC United. Invece è stato Tim Melia, portiere della squadra ospite, ad essere decisivo soprattutto in occasione del rigore neutralizzato a Sarvas nel primo tempo.


HOUSTON DYNAMO – SEATTLE SOUNDERS 2-1

Due gol in fotocopia di Torres e Quioto stendono i campioni in carica dei Seattle Sounders. Una partita molto bella, giocata a ritmi sostenuti, con diverse occasioni da una parte e dall’altra. Bene, soprattutto per un aspetto passionale, il ritorno ufficiale al calcio giocato con gol di Clynt Dempsey, autore di una discreta prestazione.
Ha stupito Houston e soprattutto Torres, il centravanti messicano, ha sfornato una prestazione eccelsa fatta di corsa, tiri e tanti buoni spunti utili alla squadra.


SAN JOSE HEARTQUAKES – MONTREAL IMPACT 1-0

Tutto sulle spalle di Chris Wondolowski il successo di San Josè Heartquakes all’esordio contro i Montreal Impact. Classe, eleganza conclusioni ed assist di una pregevole fattura, come quello servito a Godoy in occasione del gol del vantaggio. Il centrocampista panamense ha messo a segno forse il miglior gol della giornata, regalando un successo che è di buon auspicio alla squadra californiana. Male invece Montreal che ancora non ha ingranato al livello di gioco e nelle individualità, soprattutto nell’1vs1, ha lasciato parecchio a desiderare.


ORLANDO CITY – NEW YORK FC 1-0

Non poteva essere registrato un esordio migliore di Orlando City nel suo nuovo stadio (Orlando City Stadium); una vittoria importante contro i New York City FC che fa morale e fa ben sperare per l’obbiettivo playoff per questa MLS 2017.
Larin mette a segno un fantastico gol di testa con un cross che, finito sul secondo palo, è stato decisamente sottovalutato da Matarrita. Un gioco da ragazzi per l’attaccante di Orlando che, persa la sua spalla di reparto Kaka dopo soli 10 minuti per un infortunio, ha sostenuto la manovra d’attacco da solo epr 90 minuti, pur se Barnes si è dato da fare.
Troppo poco l’apporto del nuovo DP Moralez alla manovra dei Citizens, apparso ancora spaesato. Non lucidissimo anche David Villa, ma NYCFC ha le carte in regola epr una stagione da protagonista in MLS.


ATLANTA UTD – NY RED BULL 1-2

Il match tra Atlanta e i NY RB ha rispettato decisamente le aspettative degli appassionati, regalando al pubblico un match vivo e dinamico. Il gol in apertura di Asad ha dato slancio ad una manovra interessanta da parte della squadra rossonera del Tata Martino che, comunque, ha dimostrato di essere pronta. Certamente più pronta dell’altra esordiente e Minnesota, ma l’esperienza di Wright-Philips e compagni ha avuto la meglio sulla voglia e l’euforia di Atlanta.
Kljestan ha guidato la riscossa e Royer e Walkes hanno completato l’opera, mettendo il sigillo su questa prima vittoria esterna del NYRB. Peccato per Atlanta che, nei piedi di Almiron, ha avuto il match ball, ma l’argentino si è lasciato ipntoizzare dal buon Robles. Nulla è perduto!


VANCOUVER WHITECAPS – PHILADELPHIA UNITED 0-0

VInce la noia, tanta noia, tra Whitecaps e Philadelphia in un match veramente avaro di emozioni. L’unico vero sussulto al 65° minuto quando Harvey ha girato in area un tiro da 5 metri e  Blake ha detto no, salvando la porta di Philadelphia.
Il match è filato via liscio senza troppi sussulti, e le squadre in campo hanno ottenuto un punto per cominciare al meglio la MLS 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...