VANCOUVER WHITECAPS: SCHEDA MLS 2018

L’eliminazione contro i Seattle Sounders, dopo una semifinale combattuta, ha bruciato non poco ai ragazzi di Carl Robinson che però non hanno nulla da recriminarsi: terzi nella Western Conference, ma in lotta per il primo posto fino all’ultimo, eliminati ai playoff dai campioni di Conference. Adesso però bisogna ripartire per puntare a quel titolo che ancora manca nella bacheca dei Whitecaps. Per due partenze importanti, come quelle di Fredy Montero e Christian Bolanos, due arrivi altrettanto importanti: Kei Kamara ed Efrain Juarez. Basterà a Vancouver per migliorare la passata stagione?

Rilanciarsi per la vittoria: Vancouver Whitecaps

Formazione Ufficiale: (4-2-3-1) Marinovic; Nerwinski, Watson, Henry, De Jong; Felipe, Juarez, Techera, Reyna, Davies; Kamara.

Mercato:

ACQUISTI (8): Anthony Blondell, David Norman Jr, Kei Kamara, Myer Bevan, Bryan Rowe, Doneil Henry, Efrain Juarez, Felipe Martins.

CESSIONI (13): Spencer Richey, Deklan Wynne, Jordan Harvey, Sam Adekugbe, David Ousted, Christian Bolanos, Marco Bustos, Nosa Igiebor, Matias Laba, Cole Seiler, Fredy Montero, Tony Tchani, Tim Parker.

 

FantaMLS: la rinascita dei Whitecaps!

Calci Piazzati >> Cristian Techera: sarà lui l’uomo incaricato di battere le punizioni più pericolose e se volete farvi un’idea di cosa lui sia capace cercare il più bel gol della 16a giornata della passata stagione: Whitecaps VS Earthquakes.

Analisi >> Inutile negare che le partenze di questa sessione invernale di mercato sono state piuttosto importanti: Fredy Montero, il goleador con i suoi 13 gol, Christian Bolanos, l’assistman e David Ousted, portiere che però già sul finire della stagione aveva perso il posto a scapito di Marinovic. Gli acquisti però sono stati mirati e puntano sicuramente a dare maggior profondità alla rosa oltre che maggiori possibilità tattiche. Basti pensare a Juarez, giocatore molto duttile che può giocare sia come mediano di centrocampo che sull’out di destra. Dal West Ham invece arriva Doneil Henry, difensore che, nonostante la giovane età (classe 1993) ha già una grande esperienza in giro per l’europa dopo quattro ottime stagioni a Toronto dal 2010 al 2014. Ha giocato poco ultimamente e quindi parte indietro nelle gerarchie di coach Robinson, ma sarà sicuramente una carta molto utile da giocare nel corso della stagione. In attacco, infine, il sostituto di Montero è Kei Kamara. Dopo due stagioni non brillantissime (nel 2015 nei Columbus Crew e nel 2016 nei New England Revolutions) nella passata stagione si è finalmente ritrovato segnando 12 reti e 5 assist.

Consigliato >> Cristian Techera: il consigliato non poteva che essere lui. Con la partenza di Montero e Bolanos, starà a lui prendere in mano le redini della squadra e del centrocampo dei Whitecaps. Giocatore dalla tecnica sopraffina e dallo spiccato senso del gol, nella passata stagione ha messo a segno 6 gol e 7 assist in 2043 minuti giocati. Il classe ’92, adesso, è chiamato a fare un ulteriore salto di qualità per portare in vetta i suoi Whitecaps.

Sorpresa >> Kei Kamara: non è ancora tornato il giocatore che nel 2015, in 2761 minuti giocati, segnò 22 reti, vincendo a parimerito con Sebastian Giovinco il titolo di capocannoniere della MLS, e 8 assist, ma nell’ultima stagione ha ripreso a giocare con continuità superando la soglia dei 2000 minuti e tornando anche a segnare. Chissà che con il cambio di maglia e con l’aiuto dei nuovi compagni, il sierraleonese non riuscirà a regalare una grande stagione ai suoi nuovi tifosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...